venerdì 12 aprile 2013

Donna con dolore al fianco destro e febbre

Ricordate la donna che si è presentata con il dolore addominale e al fianco destro? All'eco aveva una massa disomogenea con versamento pleurico consensuale, fegato e polmone compressi poco mobile rispetto agli atti respiratori. Cos'era?


La paziente dopo il ricovero ha fatto la TAC di cui vi mostro alcune immagini.



Questo è il referto: "....grossolana massa, di circa 95x72 mm, disomogenea, che presenta, impregnazione post-contrastografica ed alcune calcificazioni ed aree necrotiche nel contesto. La massa descritta, verosimilmente di pertinenza pleurica, si sviluppa nello sfondato costo-frenico destro, tra l'VIII e la X costa, con infiltrazione dei muscoli intercostali adiacenti ed espansione nel tessuto adiposo adiacente, senza tuttavia evidenti erosioni ossee adiacenti, determinando inoltre dislocazione anteriore del lobo epatico destro. Grossolano addensamento parenchimale a destra con broncogramma aereo che coinvolge il lobo polmonare inferiore omolaterale e parte del lobo medio...... Non linfonodi di significato patologico. Abbondante versamento pleurico a destra che si dispone nei territori dorsali dall'apice alla base con spessore di 5 cm......".
I chirurghi hanno pensato di dimetterla e inviarla a Genova in Chirurgia toracica per biopsia e intervento ponendo diagnosi di mesotelioma pleurico. Purtroppo sarà difficile riuscire ad avere un riscontro preciso visto che cambia ASL.......

Posso dire che sono scettico? Non ho una grossa esperienza di mesotelioma pleurico (faccio meglio a dire: non ne so praticamente nulla, come molte altre cose) ma la cosa che non mi torna è la forma di questa massa. Il mesotelioma è cosi "rotondo" e preciso?. L'assoluta manca di calcificazioni non è un pò strana?
Sinceramente l'aspetto della TAC è più simile ad una lesione benigna, anche se non mi torna l'infiltrazione dei muscoli intercostali.
Qualcuno ci può dare una mano a capire?

2 commenti:

  1. marco chittolini13 luglio 2013 07:35

    ciao dr. dallavalle, non so se mai ti arriverà questo post.
    azzarderei un tumore solitario fibroso della pleura (SFT), in passato chiamato anche mesotelioma di stout o mesotelioma benigno. l'aspetto radiologico ed il comportamento sono compatibili.
    prognosi generalmente ottima, ma quando raggiunge le dimensioni della tua paziente si considera oncologicamente maligno (sarcoma)
    saluti. chitto (ps montecchio)

    RispondiElimina
  2. Ciao Marco
    ho sentito la figlia della paziente proprio alcuni giorni fa e mi ha detto che è stata operata (non mi ha saputo dire molto) e che è in attesa di iniziare la chemioterapia. Purtroppo non mi è stata di molto aiuto nella diagnosi precisa ma mi ha detto che il chirurgo toracico che l'ha operata non gli ha parlato di cosa particolarmente grave; credo che tu abbia ragione.
    Ciao
    PS: è sempre un piacere sentirti....

    RispondiElimina